Riso rosso di camargue con zucchine e mazzancolle

Non avevo mai mangiato, nè preparato, il riso rosso. L’ho visto tra gli scaffali del supermercato e l’ho accostato immediatamente alle mazzancolle! Non conoscendo il prodotto ho curiosato un po’ e ho trovato un articolo interessante sul corriere.it (riso rosso anti-colesterelo non per tutti). In parica si tratta di comune riso fermentato ad opera di un particolare lievito, chiamato Monascus purpureus o lievito rosso, che appunto gli conferisce il caratteristico colore rosso acceso. Per alcuni ha alte proprietà ipolipidemizzanti, secondo invece studi recenti non sarebbe proprio da utilizzare in massa per combattere il colesterolo. In ogni caso, a parte queste ricerche e scoperte, noi non ne abuseremo, giusto?

Bando alle ciance e vediamo la ricetta, perchè vi assicuro che è una vera delizia e a parte tutto si tratta di riso, quindi fa bene ed è altamente digeribile!

Ingredienti (dosi per 3 persone):

  • Riso rosso di camargue (io ho preso il riso Gallo, al supermercato comunque ne troverete di varie marche, scegliete voi quella che preferite. Se prendete il Gallo, ignorate completamente i tempi di cottura che hanno scritto sulla confezione: sono ASSOLUTAMENTE sbagliati!). Le dosi…eh, ognuno ha il suo metodo. Per me vale sempre la regola di una tazzina di caffè a persona più “una per la pentola” 😉
  • Mazzancolle o gamberoni, dipende sempre da cosa si trova quel giorno al banco del pesce. Anche qui per le dosi dipende, andate ad occhio. Io mi sono fatta dare un paio di manciate
  • 3 zucchine
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale, pepe
  • prezzemolo

Tempo di preparazione: 15 min + 1 h per la cottura

Risciaquate le mazzancolle e mettetele da parte. Nel frattempo mettete a bollire dell’acqua per lessarle. Finchè aspettate, in una padella capiente, preparate un soffrittoAdobePhotoshopExpress_dfd83c4206d1490cb21f13241374d1f4 con la cipolla e l’aglio e un filo d’olio. Quando la cipolla sarà dorata mettete le zucchine tagliate a quartini di rondelle sottili, salate e pepate a piacere, spolverate quindi con del prezzemolo tritato per dare un po’ di profumo. Quando l’acqua bolle salate senza esagerare e buttate le mazzancolle. Non devono cucinare molto quindi lasciatele AdobePhotoshopExpress_5557ad1dee4b4992a59996e2ca86f152appena un paio di minuti. Di solito io prendo le mazzancolle di colore grigio, quando cuociono diventano del classico color arancione, ma ne esistono altre qualità, prendete qualle che più vi ispirano o che sono più fresche.

Quando sono trascorsi due minuti togliete le mazzancolle dall’acqua senza scolarle, l’acqua di cottura ci servirà per cuocere il riso. Dovrete quindi curarle, togliendo la testa e il carapace. AdobePhotoshopExpress_9857058d75bd43fe87071c14a622f668Nel frattempo le zucchine saranno cotte, buttate il riso e mescolando ammalgamate bene gli ingredienti nella padella. Aggiungete quindi qualche AdobePhotoshopExpress_b20316632bbf427689e25840452d74ccmestolo dell’acqua di cottura delle mazzancolle fino a ricoprire tutto il riso. A questo punto non resta che attendere, ci vogliono di media 40/45 minuti per la cottura, ovviamente mescolate di tanto in tanto e aggiungete l’acqua di cottura quando serve. Assaggiate e aggiustate di sale e pepe se serve.

Quando mancano 5/10 minuti aggiungete anche le mazzancolle. Fate ridurre tutta l’acqua ed ecco fatto…il risotto è pronto!

AdobePhotoshopExpress_14711a9511d046f1a3ff732ca1dca330BUON RISO ROSSO A TUTTI!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...