Chi è Ant-man?

Alzi la mano chi non ha, nel favoloso universo Marvel, un supereroe preferito! Spero non ci siamo delle mani alzate. Davvero, è impossibile non amarne almeno uno. Il mio, per esempio, non è esattamente un supereroe…Super è super, niente da dire, è sull’eroe che ogni tanto ho dei dubbi. Diciamo solo che a volte non si capisce bene da che parte sta. È Loki, lo adoro. Il Dio dell’inganno nella mitologia scandinava o nordica.Ant-man Questa però è un’altra storia…C’è invece un eroe che forse è poco conosciuto, almeno fino a qualche tempo fa quando si è sparsa la voce dell’imminente film in uscita su di lui: ANT-MAN!

È una delle prime creazioni di Stan Lee e Jack Kirby. Fa il suo ingresso nell’universo della Marvel Comics nel lontano 1962 sul fumetto Tales of Astonishing. Quest’estate Peyton Reed (noto regista di commedie come Yes man e Ti odio, ti lascio, ti…) l’ha portato sul grande schermo facendolo così conoscere al mondo intero e non solo agli appassionati di fumetti.

imagesCi sono varie generazioni di Ant-Man. Il primo, il creatore, è il dottor Henry “Hank” Pym, che ovviamente troviamo anche nel film ed è qui impersonato dal maestro Michael Douglas. Il dottor Pym era uno scienziato, chimico e biologo, aveva inventato quelle che poi vennero conosciute con il nome di “Particelle Pym”: molecole in grado di ridurre le dimensioni di materiale biologico, compresi gli esseri umani, alle dimensioni di una formica. Per non far cadere la formula delle Particelle nelle mani del KGB, il dottor Pym indossa la speciale tuta che contraddistingue Ant-Man e gli permette di rimpicciolire e di tornare alle dimensioni normali. Con il rinforzo di un esercito di formiche, che riesce a controllare attraverso un altro apposito congegno di sua invenzione, Pym combatte i nemici del KGB e scongiura il rischio che la formula cada nelle mani sbagliate. Da qui inizia a combattere il crimine con la sua speciale tuta e l’elemetto. Nella crociata contro la criminalità sarà aiutato da sua moglie, Janet Van Dyne, che diventerà poi Wasp.

Hank però ha un altro ruolo fondamentale nell’universo Marvel. È uno dei fondatori degli Avengers, insieme ad Iron-Man, Hulk, Capitan America e Wasp. Esatto. Questo scienziato che si riduce alle dimensioni di un insetto è un Avengers.

Il secondo Ant-Man è Scott Lang, il protagonista del film uscito qualche giorno fa. Sul grande schermo la tuta viene indossata da Paul Rudd, un’altra nota faccia della commedia americana. La storia di Scott è abbastanza travagliata e dal film tutto questo non traspare, anzi, viene descritto come una sorta di Robin Hood dei giorni nostri che interferisce nel sistema della grande impresa in cui era impiegato, sospettata di rubare ingenti quantità di denaro agli ignari clienti. Scott trasferirisce i fondi rubati ai legittimi proprietari e viene arrestato, dovendo poi scontare 3 anni in carcere. 1436342671_ant_man_art_a_lLa Marvel l’aveva invece inquadrato diversamente. Ex ingegnere elettronico, con una figlioletta malata al cuore. Lo stipendio che percepiva non gli permetteva di sostenere la famiglia così si diede ai furti. Dopo aver scontato qualche anno in prigione, dove comunque continuò a studiare elettronica, Scott trova impiego alle Stark Industries. Le condizioni di salute della piccola Cassie però peggiorano e Scott decide di introdursi nell’abitazione di Pym e rubare la tuta di Ant-Man. Qualunque, sia tra le due, la storia che preferite, in ogni caso Scott Lang è Ant-Man II.

Ce ne sarebbe un terzo, Eric O’Grady (apparso per la prima volta nel 2006). Era un semplice agente dello S.H.I.L.D. adibito alla sorveglianza di un laboratorio in cui operava Henry Pym. Magari potete immaginare cosa succede dopo.

antman-paul-rudd-jpgQuesto in linea generale il quadro di una delle prime creazioni di Stan Lee. E il film? Bè, il film è divertente, e non poteva essere altrimenti visto e considerato il protagonista. Paul Rudd esce da commedie di successo come 2 Young 4 Me o A cena con un cretino. Il suo genere è decisamente quello del “far sorridere” e anche con Ant-Men va alla grande, soprattutto grazie alla sua espressività ironica.

Dall’altra parte c’è una colonna portante come Michael Douglas che non ha bisogno di31232120,34094431,highRes,01K+11_71-86783220_ori tante presentazioni. Serio e spassoso all’occorrenza, il personaggio di Pym non è molto stabile, di conseguenza anche Douglas ha alti e bassi che ne scandiscono la recitazione. Ha una presenza scenica che tende ad oscurare gli altri, ma che ci vogliamo fare? Non possiamo mica fargliene una colpa.

327158-antman-villainL’antagonista è Corey Stoll, alias Darren Cross o Yellowjacket. Scienziato, “cresciuto” professionalmente dallo stesso Pym, che riesce a ricreare le Particelle Pym e a costruire una tuta ispirata al calabrone. La sua intenzione è BF-05991_R.JPGvendere il prototipo all’Hydra, ma Hank non intende permetterglielo. Insieme a sua figlia, Hope Van Dyne (Evangeline Lilly), e Scott farà di tutto per evitare questo possibile disastro. Stoll come villain non mi è sembrato tanto credibile: tra l’ossessione per le Particelle, il senso di abbandono che prova nei confronti del suo mentore e una evidente istabilità mentale, poteva essere più convincente. Le basi per un ottimo cattivo c’erano tutte.

La pellicola è spensierata e leggera, ci sono diverse scene esilaranti (alcune si possono vedere anche nel trailer, tipo quella del trenino giocattolo!) e la trama di base è semplice ma ben strutturata. Come in molti altri film targati Marvel gli effetti speciali semplicemente “spaccano”! Pensandoci su forse era meglio averlo visto in 3D! Alla fine della proiezione mi sono trovata a rivalutare il ruolo delle formiche nell’universo, saranno anche piccole, ma ragazzi…fanno delle cose incredibili! Super consigliato agli appassionati Marvel e non solo!

Un consiglio: quando il film finisce e iniziano i titoli di coda, restate seduti, ci sarà una piccola sorpresa. E quando anche questa piccola sorpresa sarà terminata e vi state per alzare, restare ancora seduti. Ci sarà una seconda piccola sorpresa! IO ADORO LA MARVEL!

Annunci

Un pensiero su “Chi è Ant-man?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...