Torta all’olio d’oliva

La prima volta, l’ho assaggiata in quel di Panzano in Chianti, come degna conclusione della cena in quella macelleria che, come per magia, si trasforma in un ristorante unico e inimitabile. La prima volta, credo di averne divorate almeno dieci fette e ne avrei mangiate ancora, se ce ne fossero state sulla tavola. La prima volta, ho pensato che dovevo assolutamente provare a copiarla, perchè un dolce così è davvero troppo buono per restare solo a Panzano in Chianti. Mi è servito un assaggio per la seconda volta prima di provare a realizzarla e, sebbene mi sia riuscita alta, morbida, gustosa e tremendamente buona, non è ancora come quella della macelleria, ma non disperate…Provando e riprovando, prima o poi troverò la ricetta giusta!

Ingredienti (per una tortiera di 24 cm di diametro):

  • 250 gr di farina 00
  • 220 gr di zucchero
  • 100 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 150 ml di olio extravergine d’oliva
  • 3 uova intere
  • la buccia grattugiata di un limone
  • il succo di mezzo di quel limone che avete grattugiato
  • un baccello di vaniglia
  • mezza bustina di lievito per torte

Tempo di preparazione: 30 min + 35 min di cottura a forno statico a 160° + 15 minuti di cottura a forno statico a 180°

05 Torta all'olio

Visto che metteremo poco lievito, è bene montare con cura le uova, quindi se disponete di una planetaria andate alla grande, altrimenti usate lo sbattitore elettrico, ma lavorele per bene. Io ho usato la planetaria e ho montato le uova intere con lo zucchero e un pizzico di sale, per almeno 15 minuti a velocità media. Nel frattempo ho grattugiato la scorsa del 04 Torta all'oliolimone, facendo attenzione a non usare troppa energia, altrimenti si arriva alla parte bianca che è un tantino amara e sarebbe meglio evitare di usare anche quella.

Quando il composto di uova e zucchero è diventato più chiaro e molto schiumoso, senza spegnere la macchina, aggiungete l’acqua a temperatura ambiente e l’olio extravergine. Più buono sarà l’olio, più lo si sentirà nel dolce. Aggiungete anche la buccia del limone, il succo di mezzo di quel limone e i semini estratti dalla bacca di vaniglia. Sbattete il tutto ancora per almeno 5 minuti.

Spegnete la macchina e aggiungete al composto la farina e la mezza03 Torta all'olio bustina di lievito, setacciati. Con una spatola, mescolate il tutto molto delicatamente, dal basso verso l’alto, facendo attenzione a inglobare tutta la farina. Si formeranno delle sacche d’aria che intrappoleranno la farina, ma mescolando si romperanno e quindi non ci sarà nessun problema.

Dopo aver unto una teglia con il bordo apribile di 24 cm di diametro, rivestitela con carta forno. Versateci la pasta e infornate a forno statico 02 Torta all'oliopreriscaldato a 160°. Trascorsi 35 minuti, estraete la torta dal forno e portate la temperatura a 180°. Facendo il più in fretta possibile, bagnate la superficie della torta con dell’acqua o del latte e cospargete generosamente di zucchero, così si formerà una crosticina zuccherosa davvero deliziosa! Infornate per altri 15 minuti o comunque fino a quando non riesce la prova dello stuzzicadenti. Quando sarà cotta, estraetela dal forno e lasciatela raffreddare completamente prima di aprire la teglia. Ecco fatto!

01 Torta all'olio

BUONA TORTA ALL’OLIO A TUTTI!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...