Bignè salati ripieni con mousse di asparagi e pistacchi

Non so voi, ma io amo gli asparagi. Sarà perché a due passi da casa coltivano quelli più buoni, gli asparagi di Bassano del Grappa, o forse perché li trovi solo in questo periodo dell’anno e si sa, l’attesa aumenta il piacere… In ogni caso, non c’è periodo migliore per usarli nelle più svariate ricette!

Ingredienti (considerate che le dosi sono per un antipasto stile finger food: ho farcito circa 35 bignè):

  • una confezione di bignè (sta volta passatemela…non avevo tempo di fare la pasta!)
  • 500 gr circa di asparagi bianchi freschissimi
  • 1 confezione di Robiola
  • pistacchi q.b.
  • maizena q.b.
  • sale, pepe e noce moscata

Tempo di preparazione: 15 min cottura asparagi + 25 min preparazione + 15 min cottura bignè08 Bignè

Per chi non lo sapesse, gli asparagi prima di essere cucinati vanno pelati! Quindi munitevi di pelapatate. Tagliate l’ultimo pezzetto dell’asparago, circa 1 cm, e iniziate a pelare da lì 06 Bignèverso la punta, che però non va toccata. Bisognerà quindi lessare gli asparagi. Ho usato la classica pentola dalla forma ovale con all’interno il cestino dove adagiare gli asparagi. Usando questo tipo di pentola si dovranno portare ad ebollizione solo un paio di dita d’acqua leggermente salata. In alternativa si possono lessare in una pentola normale, lasciando però fuori dall’acqua le punte. Ci sono varie tattiche per cucinarli, alcuni legano gli asparagi in un mazzetto in modo da tenerli uniti ed evitare appunto che le punte si cucinino troppo.

Lasciate gli asparagi nell’acqua bollente per almeno 15 minuti, provate la consistenza con05 Bignè una forchetta: devono essere belli morbidi. Nel frattempo prendete i bignè e tagliate il pezzettino superiore, in modo a creare una sorta di coperchio e adagiateli all’interno di una teglia. Quando gli asparagi saranno pronti, estraente il cestino (o scolateli) e lasciateli raffreddare completamente prima di 02 Bignèprocedere a fare la crema. Nel frattempo potete tritare grissolonamente un po’ di pistacchi in un mixer e lasciarli poi da parte. Ci serviranno per decorare i nostri bignè in fase finale.

Tenete presente che gli asparagi sono, per così dire, molto acquosi, quindi nel tagliarli a pezzettini per fare la crema, non spaventatevi se rilasciano quantità industriali d’acqua. Per andare sul sicuro, posizionatevi nelle vicinanze di un 04 Bignèlavello! Bene…procediamo: tagliamo gli asparagi a pezzettini, mettiamoli in una ciotola dai bordi abbastanza alti, saliamo, pepiamo e aggiungiamo un pizzico di noce moscata. Nella ciotola mettiamo anche la robiola un po’ spezzettata e procediamo a 03 Bignèfrullare il tutto con un frullatore a immersione. Come vi dicevo, ci sarà acqua in abbondanza nel composto, per addensarlo in modo che diventi una crema, dobbiamo aggiustare di maizena e purtroppo dovrete fare a occhio! Quando vi sembrerà più densa di una minestrina, è fatta! Riponete il composto in frigo per una mezz’oretta circa.

Siamo pronti per farcire in nostri bignè! Aiutatevi con un cucchiaino e versate all’interno dei bignè la crema, cospargete con delle briciole di postacchi e chiudete con il loro coperchietto. Farciteli tutti e quando avrete finito, infornate a 160° a forno statico preriscaldato, per circa 15/20 minuti.

I bignè vanno assaggiati tiepidi, quindi o li servite apena sfornati, oppure li riscaldate un paio di minuti prima di sedervi a tavola!

01 bignè

BUONI BIGNÈ RIPIENI DI ASPARAGI E PISTACCHI, A TUTTI!!!!!

Annunci

Un pensiero su “Bignè salati ripieni con mousse di asparagi e pistacchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...